Frigo, divani, carrelli lungo la 36

Via la vergogna, la piazzola è pulita

Risanata l’area in località Baitella, nel tratto di Lierna

Frigo, divani, carrelli lungo la 36 Via la vergogna, la piazzola è pulita
Lierna - Ripulita la piazzola di Baitella
(Foto di Sandro Menegazzo)

Si sono rimboccati le maniche e, armati di guanti e sacchi della spazzatura, hanno ripulito l’area attorno alla piazzola della strada statale 36, all’altezza del chilometro 65 in località Baitella.

Quindici volontari hanno cercato di restituire ordine e dignità ad una zona che, vista quotidianamente da migliaia di persone di passaggio, versava in condizioni vergognose. Un’area che, di fatto, sarebbe di competenza dell’Anas come le altre piazzole e i cigli della statale 36; anche se la stessa Anas più di una volta ha cercato di scaricare la responsabilità della pulizia sui Comuni.

«Abbiamo pulito per senso civico, perché ci vergognavamo di una situazione che ormai aveva superato il limite della decenza - racconta Valentino Barutta, che ha coordinato il gruppo e che punta l’indice contro la maleducazione dei soliti ignoti. «Il problema è che lì scaricano di tutto - denuncia - abbiamo trovato parecchie batterie d’auto che sono un rifiuto pericoloso ed altamente inquinante. E poi un frigorifero, un divano e delle poltrone, dodici vecchi pneumatici di camion ormai coperti dalla terra, un carrello della spesa di quelli in uso nei supermercati ed un paio di passeggini dei bambini. Per non parlare di un’infinità di sacchi e sacchetti pieni di rifiuti di casa».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA