Dalla darsena ai giardini  A Mandello cambia tutto

Dalla darsena ai giardini

A Mandello cambia tutto

In estate le spiagge del paese verranno date in gestione a due privati in accordo con l’Autorità di bacino

Dalla prossima estate a Mandello la spiaggia attorno alla darsena Falck, e l’area della Poncia davanti ai giardini di piazza Gera, verranno date in gestione a privati, che potranno affittare lettini e sdraio; in cambio, dovranno mantenere pulita la zona. Quanto al canone d’affitto verrà stabilito con l’Autorità di bacino che è l’ente al quale fanno capo le spiagge.

Nel frattempo è arrivato il progetto di riqualificazione dei giardini, siglato da Simone Cola, architetto di Sondrio.

«La revisione dell’area costerà 600 mila euro - fa sapere l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Tagliaferri - e come primo intervento sistemeremo il percorso che dalla zona del cannone va fino alla Poncia, portandolo a due metri e mezzo di larghezza, creando così la divisione tra la zona spiaggia e quella dei giardini. La spiaggia verrà poi divisa in due aree e sarà data in gestione a due operatori con un bando che stileremo nei prossimi mesi».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA