Corenno sul podio del Fai  La bellezza paga il ticket
Una suggestiva immagine del borgo di Corenno Plinio

Corenno sul podio del Fai

La bellezza paga il ticket

Il borgo antico batte i monumenti di Lecco e Provincia:

l’appeal sarà monetizzato da marzo, con ingresso a 5 euro

Corenno Plinio si conferma borgo da copertina anche nel censimento dei luoghi italiani da non dimenticare, il “I luoghi del cuore” del Fondo ambientale italiano. È attualmente il primo nella classifica provvisoria in provincia di Lecco con 2.681 voti ricevuti, andando ad occupare il 57° posto nella graduatoria nazionale ed il nono in Lombardia. A questi vanno aggiunti altri voti “dispersi” su luoghi particolari della frazione: 31 sono stati attribuiti alla chiesa di San Tommaso da Canterbury (3.359°), 16 alla piazza della chiesa (6.155°) e 14 al castello (6.915°). Il borgo medievale derviese, affacciato sul lago, ha preso più preferenze rispetto alle mura e sotterranei di Lecco (556 – 306°), a villa Manzoni di Lecco (345 – 450°), all’abbazia di San Pietro al Monte di Civate (192 – 725°). Corenno ha avuto inoltre una grossa promozione mediatica durante i primi mesi dell’anno quando si è parlato del pagamento del ticket di 5 euro per la visita al borgo storico, che a causa del Covid-19 è stato rinviato al 28 marzo 2021, con l’inizio della nuova stagione turistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA