Clooney nel Lecchese?  «Non pensarci neppure»
George Clooney con la moglie a Cernobbio (foto Butti)

Clooney nel Lecchese?

«Non pensarci neppure»

Spiritoso post del sindaco di Laglio a proposito delle voci che parlano di un possibile trasloco da Villa Oleandra alla zona di Lierna

Una suggestione, prima ancora che una indiscrezione. E dicono, i gossip, che George Clooney - il cittadino più famoso di Laglio - sia prendendo in seria considerazione l’idea di traslocare sull’altra sponda del lago, verso la zona di Lierna per la precisione. Da Como a Lecco, dunque. Dal ramo del turismo vip a quello reso celebre dal Manzoni.

Naturalmente, non c’è alcuna prova a sostegno di queste voci ma il sindaco di Laglio, Roberto Pozzi, ha voluto mettere le mani avanti. E con un post spiritoso ha invitato il suo concittadino (che ha reso celebre il paese lariano in tutto il mondo) a non pensarci neppure...«La notizia che il “nostro” GC sia interessato a spostare la residenza in qualche magione del liernese, ci fa trasecolare.Dobbiamo metterlo in guardia dal commettere, irreparabili, errori. Con tutta l’amicizia e l’amore per le adiacenti acque lariane. Ma, la poesia, i colori i suoni, le atmosfere, la magia, di quel tratto di lago che scorre dall’assonnata Como, alla furba Tremezzina, non sono riproducibili altrove...Solo qui George. Solo qui.E i ricordi, George, i ricordi, lì dov’erano vagiti, valgono più della privacy di una foto rubata.L’Oleandra, respira storia. Vera».

Inevitabili i commenti, volti a rinfocolare una rivalità antica tra i due rami del lago. Ma questa, invece, è una storia ben nota.


© RIPRODUZIONE RISERVATA