Bellano, si allontana da casa  rinvenuto cadavere nel lago
Bellano un uomo senza vita in prossimità della spiaggia (Foto by Cristian Locatelli)

Bellano, si allontana da casa

rinvenuto cadavere nel lago

Bellanese di 55 anni, era stato avvistato questa mattina nel lago e rinvenuto dai Vigili del Fuoco

Non vedendolo rientrare a casa, i familiari si sono preoccupati e si sono rivolti alle forze dell’ordine. Un uomo di 55 anni, residente a Bellano, ha perso la vita ieri annegando nel lago. Il suo corpo è stato recuperato in mattinata nei pressi del depuratore di Oro, lungo un tratto di costa sottostante a via Colico.

L’allarme era scattato attorno alle 11 quando una donna aveva chiamato il 112 per segnalare la presenza di un cadavere in acqua, non lontano dalla riva. I vigili del fuoco del comando di Lecco, insieme ai carabinieri e all’ambulanza del Soccorso Bellanese erano intervenuti, via terra e via acqua, per recuperare la salma. Presente sul posto anche il sindaco di Bellano Antonio Rusconi.

Il cittadino bellanese indossava gli indumenti con cui era uscito di casa alla mattina, ma era privo di documenti. Il suo corpo presentava delle ferite sul volto, ma nessun altro segno di violenza.

Elementi che hanno fatto ipotizzare agli inquirenti una probabile caduta in acqua a cui avrebbe fatto seguito l’annegamento. Sulle cause che hanno portato l’uomo a finire nel lago sono ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri e al momento vengono considerate tutte le ipotesi, dal fatto di natura accidentale fino a un possibile gesto estremo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA