Barista incatenata a Colico  L’ennesima multa ha il sapore della beffa
Colico- Per protestare aveva violato la zona rossa

Barista incatenata a Colico

L’ennesima multa ha il sapore della beffa

Altri 400 euro di sanzione a Oana Chifer

La contravvenzione per aver violato la zona rossa

Una multa di 400 euro per essersi incatenata fuori dal suo bar in segno di protesta. Perché Oana Chifer, 40 anni (nata in Romania ma da anni residente in Italia) abita a Piantedo, in provincia di Sondrio. E quindi, domenica 11 aprile, non avrebbe potuto trovarsi a Colico, se non violando le normative anti-Covid disposte dal Decreto del presidente del Consiglio dei ministri.

Il suo bar era infatti stato chiuso il giorno prima per assembramento e lei, quella domenica mattina, non avrebbe dovuto trovarsi a Colico, non avendo nemmeno la motivazione del lavoro.

Sul giornale in edicola l’articolo completo e la posizione del Prefetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA