Al Moregallo arriva un cancello
«Basta tuffi mortali dalla galleria»

Mandello La recinzione entro due settimane, le chiavi custodite da Comune e Provincia

Al Moregallo arriva un cancello «Basta tuffi mortali dalla galleria»
L’inferriata avrà il compito di impedire di arrivare al tunnel
(Foto di Menegazzo)

Rimandata al prossimo anno l’introduzione della Zona a traffico limitato al Moregallo, entro un paio di settimane l’area in direzione della galleria verrà bloccata da una recinzione per impedire l’ingresso alla spiaggia sottostante, e soprattutto alla scogliera a lato, tristemente nota per gli spericolati tuffi anche con esito mortale.

«Da anni è in vigore il divieto d’accesso alla zona sopra la galleria - ricorda l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Tagliaferri - ma molti non osservano le l’ordinanza e salgono sulla parete per poi tuffarsi dall’alto, mettendo a rischio la propria sicurezza. Nel giro di un paio di settimane dovrebbe arrivare la recinzione che posizioneremo nella zona: abbiamo fatto realizzare una ringhiera di ferro con un cancello che resterà chiuso. Una chiave l’avrà il Comune e un’altra l’Amministrazione provinciale». Questo perché la Provincia di Lecco ha un magazzino all’interno della galleria: così in caso di necessità potrà accedere direttamente.

Il Comune ha già preparato i punti di appoggio della ringhiera, realizzati in cemento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA