Oggiono, la stazione più presidiata  Il Comune installerà le telecamere
Studenti in attesa del treno alla stazione di Oggiono

Oggiono, la stazione più presidiata

Il Comune installerà le telecamere

Lo ha annunciato il sindaco, sulla scorta del recente incontro con il prefetto

«Le telecamere, prima di tutto, in stazione»: per il sindaco Chiara Narciso «è questa la priorità, in termini di sicurezza; l’idea è di continuare a investire – assicura – e la stazione ferroviaria è la prima zona alla quale verrà garantita attenzione».

Nei giorni scorsi, era esplosa la polemica da parte della Lega che, dai banchi dell’opposizione, aveva additato il documento di programmazione comunale per il prossimo triennio «dal quale è clamorosamente assente – secondo il consigliere Roberto Ferrari – la previsione di qualsiasi investimento in materia: al capitolo sicurezza, la previsione di spesa da parte dell’amministrazione Narciso è zero».

Riferisce il sindaco: «La motivazione sta nei bandi: infatti, intendiamo partecipare all’assegnazione dei fondi regionali, che annualmente vengono resi disponibili per le iniziative dei Comuni e delle aree omogenee: qualora, poi, per sostenere i progetti occorresse la compartecipazione al finanziamento, effettueremo le necessarie variazioni di bilancio».

I particolari su “La Provincia di Lecco” in edicola domenica 25 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA