Viale Verdi, finalmente si comincia  Lavori notturni per evitare la paralisi
Il rendering mostra come sarà viale Verdi al termine dell’intervento complessivo

Viale Verdi, finalmente si comincia

Lavori notturni per evitare la paralisi

Merate, il cantiere partirà il 16 settembre

Il primo step riguarderà le tubature sotterranee

Quattro mesi e mezzo di passione per viale Verdi. A partire dal 16 settembre e sino alla fine di gennaio, quella che è una delle principali (se non addirittura “la” principale) strada per l’accesso a Merate, preziosa anche per i collegamenti est-ovest, sarà interessata da una serie di lavori alle tubature.

Per fortuna però, per non far impazzire il traffico, saranno svolti solo nelle ore notturne, dalle 20 di sera alle 4 del mattino. Sono lavori di manutenzione straordinaria all’acquedotto decisi da Lario Reti Holding, su tutto viale Verdi, dalla rotonda sulla provinciale 342 fino al semaforo di via Turati e via Trieste «con conseguente occupazione e manomissione suolo pubblico con modifica temporanea della viabilità» come spiega il sindaco Massimo Panzeri nell’ordinanza riguardante l’opera pubblica.

Sono lavori propedeutici alla sistemazione generale della strada.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA