La palestra del Manzoni non decolla  Deserta la gara per assegnare i lavori
Merate - L’attuale palestra dovrà essere demolita e poi ricostruita ex novo

La palestra del Manzoni non decolla

Deserta la gara per assegnare i lavori

MeratePanzeri: «Nel capitolato qualcosa non va

Le aziende non lo ritengono vantaggioso»

Gara deserta per la costruzione della nuova palestra a servizio dell’istituto Manzoni di Merate.

Nessuna offerta, dunque, per la realizzazione della struttura del costo di quasi un milione di euro che dovrebbe sorgere nello stesso luogo in cui si trova quella vecchia, chiusa con ordinanza sindacale dallo scorso maggio per motivi di sicurezza.

Purtroppo, come previsto già un paio di settimane fa, la gara è andata deserta.

«È evidente - il commento del primo cittadino - che nel capitolato della gara c’è qualcosa che non funziona. Probabilmente, il computo metrico è troppo basso e le aziende non ritengono vantaggioso partecipare».

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA