Open Arms e regolamento migranti  Ghezzi: «Io rispetto i patti, sto zitto»
L’attore Richard Gere a sostegno dei migranti della Open Arms

Open Arms e regolamento migranti

Ghezzi: «Io rispetto i patti, sto zitto»

Calolziocorte. La proposta del Gabbiano di accogliere alcuni degli stranieri sulla nave. Il sindaco si mostra sorpreso e infastidito ma ufficialmente non commenta e tira dritto

«Non ho apprezzato la scorrettezza di qualche settimana fa. Ora non faccio commenti su questa iniziativa per evitare polemiche. Il tavolo, comunque, non salta».

Questa nuova “fuga in avanti”, nel bel mezzo del confronto aperto per arrivare a una formulazione condivisa del nuovo Regolamento per la gestione dei centri di accoglienza, non è piaciuta al sindaco Marco Ghezzi.

Non lo afferma esplicitamente, ma è chiaro che la decisione dell’associazione “Comunità Il Gabbiano Onlus” di annunciare pubblicamente la propria disponibilità ad accogliere alcuni dei 151 migranti della Open Arms nelle proprie strutture, lo ha sorpreso e infastidito.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Lecco” in edicola giovedì 15 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA