Barzio, con l'arrivo dei funghi
spuntano cercatori non in regola

Le guardie ecologiche della Comunità montana hanno già avuto modo di accertare alcune infrazioni tra gli appassionati del porcino

Barzio, con l'arrivo dei funghi spuntano cercatori non in regola
In cerca di funghi senza tesserino. Non si fa nei comuni della Comunità montana della Valsassina (ad eccezione di Primaluna). Ma la pioggia degli ultimi giorni sembra avere rianimato una stagione decisamente fiacca. Così nei boschi, insieme ai porcini, si sono visti anche i cercatori senza tesserini. Almeno due i casi rilevati dalle guardie ecologiche della Comunità montana con sede a Barzio. Le persone fermate non erano in possesso della ricevuta del versamento necessario per raccogliere i funghi. Da qui l'invito a dimostrare l'avvenuto pagamento via fax. Si ricorda che il tesserino prevede il pagamento di 5 euro per i residenti, e di 25 euro per i non residenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA