Le firme contro i pozzi di petrolio
toccano quota undicimila

Non si ferma più l'attività del Comitato No al Pozzo. L'altra sera a Montevecchia le firme contro le trivelle nel parco del Curone hanno toccato quota undicimila.

Le firme contro i pozzi di petrolio toccano quota undicimila
"Abbiamo raddoppiato l'adesione, ma ci chiediamo se basteranno". Il presidente del comitato No al Pozzo, Alberto Saccardi, guarda con moderata soddisfazione all'esito della raccolta firme per fermare le trivelle nel parco del Curone. Numeri da capogiro quelli raggiunti finora, misti però alla preoccupazione sulla loro efficacia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA