Lecco, il caso statale 36
L'Anas è da denunciare?

Il capogruppo del Pd Italo Bruseghini presenterà un'interrogazione nel consiglio provinciale di lunedì prossimo in cui tra le altre cose, vista la riluttanza dell'ente strade a dare spiegazioni, chiede di verificare eventuali negligenze o responsabilità nei ritardi per la galleria Monte Piazzo. E, se il caso, chiede di procedere a denuncia per interruzione di pubblico servizio con richiesta di risarcimento danni

Lecco, il caso statale 36 L'Anas è da denunciare?
LECCO - Ecco il testo dell'interrogazione del capogruppo del Pd, Italo Bruseghini.

Il sottoscritto Capogruppo Consigliare,

 Premesso

 -         che lo scorso fine settimana si sono verificate situazioni di vero e proprio caos sulla SS36 a causa della improvvisa chiusura del tratto compreso tra Abbadia Lariana e Colico;

-    che dalle notizie di stampa risulta che tale emergenza perdurerà per alcune settimane senza tuttavia precisare quante;

-    che la soluzione adottata coincide proprio con l'avvio della stagione turistica durante la quale il lago è meta di numerosi visitatori;

-          che i paesi del lago, gli operatori turistici, le attività produttive, intere comunità ivi insediate pagheranno un tributo molto alto a tale contingenza;

 Considerato

-       che l'intervento nella galleria “Montepiazzo”, da tempo progettato e finanziato, ha accusato un notevole ritardo nella consegna dei lavori;

-        che le forze politiche di Opposizione di questo consiglio provinciale hanno più volte posto al centro del dibattito le conseguenze che sarebbero derivate da una sottovalutazione del tema;

-      che tali richiami pare non abbiano sortito gli esisti sperati al fine di accelerare i tempi di consegna dei lavori e condividere un cronoprogramma che dimostrasse adeguata attenzione per le peculiarità del territorio lacuale;

Preso atto

-         che ad oggi nessuna dichiarazione è stata fatta da parte degli organi competenti al fine di dare risposte alle giustificate apprensioni dell'opinione pubblica.

 
Interroga il Presidente e l'Assessore competente di informare questo Consiglio:


-   dei motivi per i quali si è arrivati alla situazione di emergenza verificatasi lo scorso fine settimana;

-       del ruolo della Provincia nel sottoporre ad ANAS le criticità che sarebbero emerse, come sono emerse, in un contesto territoriale così problematico;

-          delle eventuali rassicurazioni giunte da ANAS al fine di rivedere le proprie modalità di intervento a seguito della situazione verificatasi;

-          della durata effettiva dei disagi e delle contromisure messe in atto per contenerli;

-         di chiedere  ad ANAS la documentazione completa riguardo i lavori della galleria di “Montepiazzo”, progetti, gare, affidamenti, cronoprogramma, costi dell'opera e inizio lavori, co relative date di ogni singolo atto, al fine di verificare se ci siano state eventuali responsabilità nei ritardi o negligenze e se così fosse procedere da parte della Provincia ad una denuncia alla autorità giudiziaria nei confronti di tutti i responsabili per interruzione di pubblico servizio con la richiesta di risarcimento danni subito dal territorio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA