Colico, vandali al Marco Polo
Trovata la prova

All'ultimo piano i bagni non funzionano per motivi tecnici. Al primo piano invece ci sono stati dei vandalismi. E' quanto affermano i tecnici dell'amministrazione provinciale che sono intervenuti ieri nell'istituto per effettuare un sopralluogo.

Colico, vandali al Marco Polo Trovata la prova

COLICO - E' caccia al vandalo che ha intasato i bagni dell'istituto Marco Polo. Lunedì i tecnici dell'amministrazione provinciale hanno fatto un sopralluogo da cui è emerso che a causare l'allagamento di venerdì 19 aprile è stata una palla di carta buttata nel bagno.

Se l'assessore provinciale ai lavori pubblici Stefano Simonetti da subito aveva parlato di un vandalismo, il preside Walter Valsecchi aveva invece invitato a non colpevolizzare i ragazzi, in quanto da tempo i bagni dell'ultimo piano hanno dei problemi di scarico.

I tecnici hanno fatto chiarezza. All'ultimo piano i problemi legati all'impianto di scarico ci sono e sono noti da tempo, al primo piano invece si è trattato di un vandalismo.

Tutti i particolari nell'edizione in edicola il 23 aprile de La Provincia di Lecco

© RIPRODUZIONE RISERVATA