Domenica 31 Marzo 2013

Olgiate, tenta rapina in gioielleria
Bloccato dai bussolotti e arrestato

OLGIATE  Tenta una rapina in gioielleria ma viene immobilizzato e arrestato. È quanto accaduto ieri mattina in un negozio di via Monte di Pietà a Milano, proprio vicino a via dell'Orso dove una decina di giorni fa era stato ucciso l'orefice Giovanni Veronesi.
Osvaldo Levati, 57 anni, originario di Olgiate Molgora, incensurato, è entrato in gioielleria con la scusa di dover comprare due Rolex Daytona. Quando la commessa, una donna di 51 anni, gli ha mostrato gli orologi, l'uomo ha estratto una pistola (poi rivelatasi un'arma giocattolo) e se li è fatti conseganre. Arraffato il bottino, il cinquantasettenne si è diretto verso l'uscita ma la commessa, con un colpo di genio, lo ha bloccato dentro la bussola antiproiettile e ha chiamato il 113.

Leggi i particolari su "La Provincia di Lecco" in edicola domenica 21 marzo

a.crippa

© riproduzione riservata