Sabato 30 Marzo 2013

Bosisio: piante vicino al crossodromo
Insorge la minoranza

BOSISIO PARINI Non si smorza la polemica relativa all'accordo siglato tra Comune e Moto Club Parini per piantumare novemila metri quadrati di terreni nei pressi della pista del Bordone.


Il contratto di locazione sottoscritto prevede che l'associazione sportiva possa utilizzare questi fondi con l'obbligo di effettuare piantumazioni. Il canone annuo per l'utilizzo sarà di 700 euro.


La minoranza Bosisio Viva torna così all'attacco. «Il contratto deve essere rescisso - spiegano i consiglieri Gianni Binda e Giacomo Gilardi - Trattandosi di un bene pubblico, ci risulta che si sarebbe dovuto fare un bando di gara, che però non ha avuto luogo. Occorre pertanto indire una gara pubblica per l'affitto. Riteniamo inoltre che i terreni continuino a essere coltivati a prato stabile, come attualmente sono, e non piantumati. Nel caso in cui si proceda con le piantumazioni, nostro malgrado, ci vedremo costretti a interessare la corte dei conti per danno erariale».   


Ma il sindaco tira dritto sottolineando come l'affidamento sia un vantaggio per tutta la comunità.


Tutti i dettagli nel servizio su "La Provincia di Lecco" in edicola domenica 31 marzo.

r.crippa

© riproduzione riservata