Giovedì 07 Febbraio 2013

Bombe nei boschi di Perledo
Già fatte brillare dai carabinieri

PERLEDO - Due bombe da mortaio, in pessimo stato di conservazione, sono state ritrovate martedì pomeriggio nella zona boschiva a Gisazzio di Perledo e ieri sono state fatte brillare dagli artificieri dei carabinieri.

I residuati bellici risalgono alla Seconda guerra mondiale, bombe lunghe tra i 20 e i 25 centimetri, e non è stato possibile accertare se fossero di produzione tedesca o italiana. Il ritrovamento è stato fatto da un signore di Perledo che martedì pomeriggio stava passeggiando in località Gisazzio, sul monte Sant'Ambrogio, quando ha notato a terra qualcosa di strano: dopo aver spostato alcune foglie ha riconosciuto la sagoma delle bombe.

L'articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata