Mercoledì 01 Agosto 2012

Bosisio Parini: per il Bordone
i complimenti della Fmi

BOSISIO PARINI E' dal quartier generale della Federazione motociclistica italiana di via Piranesi a Milano che arrivano i complimenti al moto club Parini per la ripresa delle gare sulla pista del Bordone.  

E così i piloti con le ruote artigliate finalmente potranno continuare a praticare la loro disciplina preferita senza dover emigrare come hanno fatto in questi ultimi tre anni di via crucis. Sì, perchè il moto club Parini ha avuto ragione nella battaglia fatta da alcune associazioni che miravano a far chiudere l'impianto sportivo.

Insistono i vertici del Coni, quando sostengono che gli impianti sportivi di qualsiasi disciplina si aprono e non si chiudono e così ora il crossdromo di Bosisio Parini si rivela il più funzionale a livello nazionale: nemmeno negli impianti di prima categoria dove si svolgono le gare mondiali, oggi hanno le strutture che ha il crossdromo del Bordone,  la pista "bomboniera" d'Italia .

Anche sotto il profilo sicurezza l'impianto lecchese gode di una buona fama perché la sicurezza è sempre stata volutamente ricercata dai vertici del crossdromo.

Tutti i dettagli nel servizio su "La Provincia di Lecco" in edicola giovedì 2 agosto.

r.crippa

© riproduzione riservata