Domenica 01 Luglio 2012

Calcio Lecco: 40 anni fa
La festa per il ritorno in B

LECCO - In questi giorni di trambusto e grandi novità in casa bluceleste del Lecco Calcio è quasi passato inosservato un anniversario importante calcisticamente.

Un anniversario che ci riporta indietro negli anni. Giugno 1972, quarant'anni fa, il Lecco era ritornato in serie B, dopo tre anni di "purgatorio" in serie C. Era anche l'ultimo campionato di serie C vinto dai blucelesti.
Dopo, solo promozioni dalla Serie C/2, in Serie C/1, con gli spareggi dei playoff.

Secondo gli annuari la società, nella stagione 1971/72, era presieduta dal presidentissimo Mario Ceppi.
Come segretario c'era Sergio Cantoni, allenatore Angelo "Ciccio" Longoni, allenatore in seconda Francesco "Nino" Meregalli (che avrebbe poi seguito il settore giovanile), dottore Vincenzo Ferrauto, massaggiatore il mitico Giancarlo Tonelli e dirigente accompagnatore e consigliere Carlo Colombo Pisati recentemente scomparso e di cui abbiamo riferito. Ruoli ricoperti anche l'anno successivo per il campionato di Serie B.

Il campionato di C poi vinto iniziò però male per il Lecco che perse subito in casa contro il Venezia per una rete a zero autore il centravanti Bellinazzi. In una prima parte del campionato combattuto con il Venezia leader, i blucelesti raggiungono la vetta alla quindicesima giornata con venti punti a parimerito con la Cremonese (allenatore Battista "Titta" Rota), Solbiatese e Venezia: Alessandria un punto in meno.

Le svolte del campionato a Venezia e a Seregno. In laguna il Lecco, con due punti in meno dei veneti, vince per tre reti a uno, marcatori Marchi-Goffi-Marchi raggiungendoli in vetta alla classifica.

A Seregno la matematica promozione in Serie B, nonostante il pareggio, e un girone di ritorno da protagonista. Su diciannove partite del girone di ritorno i blucelesti sono stati in vetta da soli quattordici volte e cinque volte a pari merito ad altre varie squadre.

La rosa di diciassette giocatori schierati in campo porta bene al Lecco, era successo nella stagione 1965/66 per la promozione in Serie A, e risuccede per il campionato di quarant'anni fa. Questi i giocatori: Belloli (8 Partite, 2 gol), Bravi (39, 0), Casiraghi(1, 0), Chinellato (38, 10), Colombo (2, 0), Frank (38, 2), Giavara (37, 2), Goffi(38, 9), Jaconi (33, 7), Marcelli (11, 0), Marchi (34, 12), Meraviglia (38), Motta (33, 2), Pomaro (11, 0), Rota (14, 0), Sacchi (36, 0), Tam (38, 0).
Peccato che poi la stagione successiva tra i cadetti in B, pur con alcuni innesti (vedi l'attaccante Foglia) non andò bene al Lecco che retrocesse ancora in serie C.

g.morassi

© riproduzione riservata