Lunedì 30 Aprile 2012

Molteno: incubo rumore
vicino al crossodromo

MOLTENO In pista il tripudio, attorno la rabbia: la prima giornata di ritorno alle gare nel crossodromo di Bosisio Parini ha significato «l'inferno» per i residenti nella fascia confinante di Molteno «costretti a rivivere per ore il rombo ininterrotto dei motori».

«Adesso, per prima cosa - preannunciano - scriveremo al prefetto, Antonia Bellomo, per appurare che cosa sa di questa faccenda; poi, valuteremo ulteriori iniziative».

Decine di famiglie domenica si sono svegliate con l'incubo del ritorno al passato: da quasi tre anni, infatti, il circuito era chiuso e - sebbene non fossero mancate segnalazioni di disturbo per sporadici allenamenti - le reazioni s'erano sopite. 

Domenica nell'impianto è stato autorizzato l'interregionale "Memorial Barzaghi" e altre tre prove si susseguiranno durante la stagione.

La rivolta è stata dunque immediata.

Tutti i dettagli nel servizio su "La Provincia di Lecco" in edicola martedì 1 maggio.

r.crippa

© riproduzione riservata