Era scomparsa da Valmadrera:
forse un tragico epilogo

Vicino a Frascati è stato trovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione. Aveva i documenti della donna scomparsa

Era scomparsa da Valmadrera: forse un tragico epilogo
Valmadrera. Si sarebbe conclusa nel modo peggiore la scomparsa di Francesca Muzzì, la donna di 59 anni, residente a Valmadrera, di cui non si avevano più notizie dal 7 febbraio dello scorso anno.
Un cadavere in avanzato stato di decomposizione,con i documenti della donna, è stato trovato in un bosco dei Castelli Romani da una donna intenta a raccogliere asparagi selvatici. 
«Ma non possiamo ancora dire con assoluta certezza che si tratti della donna scomparsa da Valmadrera - è stato spiegato dall'ufficio stampa della questura di Roma - perchè le condizioni in cui è stato trovato il cadavere, al momento, non consentono di essere sicuri della sua identità. Dovranno essere fatti esami accurati e il formale riconoscimento prima di essere certi che possa trattarsi proprio di Francesca Muzzì».

© RIPRODUZIONE RISERVATA