Olginate: nuovo sottopasso
vietato a disabili e passeggini

Incredibile ma vero: discesa e salita possono avvenire solo con i gradini, niente da fare per le bici e manca anche il corrimano. Anziani furiosi

Olginate: nuovo sottopasso vietato a disabili e passeggini

Sulla nuova rotonda di Olginate è stato detto di tutto e di più. E da quando la rotatoria è stata aperta al traffico, automobilisti e motociclisti si sono perfino abituati anche al fatto che il rondò sia in parte in salita. Senza semaforo, il traffico veicolare scorre meglio. Per contro, il fondo stradale è tutto da sistemare.

Ma questo è ancora poco. A protestare infatti sono i residenti che si trovano a dover attraversare a piedi nei pressi della rotatoria, all'incrocio tra la provinciale e le vie Belvedere e don Ambrogio Colombo. Sotto accusa il sottopasso realizzato a fianco del manufatto e praticamente inutilizzato. Il tutto perché è stato realizzato senza tener conto delle esigenze principali. Incredibile ma vero, manca lo scivolo per il passaggio di carrozzine, passeggini e biciclette, ci sono solo due lunghe scalinate. E non c'è nemmeno un corrimano, per la sicurezza di chi scende e sale. Una volta i pedoni erano tutelati almeno da un semaforo con pulsante a chiamata. Ora non più e molti di loro sono costretti ad attraversare sempre in superficie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA