Olginate: il vice dei vigili
deve tornare in servizio

Olginate: il vice dei vigili deve tornare in servizio
Doveva essere in pensione, dopo tanti anni di lavoro, 23 dei quali trascorsi come agente di Polizia locale. Ma c'è stato un “qui pro quo” nelle pratiche per la pensione, per cui il vice comandante della Polizia Locale di Olginate, Roberto Previtali, dovrà tornare in servizio. E' questa l'incredibile vicenda che si è appresa proprio in queste ore in paese. Incredibile soprattutto perché il vicecomandante si era ritirato dal lavoro per godersi la pensione, ufficialmente dal 1 aprile. Ma nei giorni scorsi al diretto interessato, come al comune di Olginate, è arrivata la comunicazione da parte dell'Inpdap,  che si è rilevata un'anomalia nel conteggio degli anni dei contributi versati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA