Molesta una ragazza
sul treno: arrestato

E' accaduto sul Monza-Molteno-Oggiono: il giovane immigrato ivoriano, regolarmente residente a Oggiono, è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

Molesta una ragazza sul treno: arrestato
Una ragazza di 17 anni di Galbiate è stata molestata sul treno della linea Monza-Molteno-Oggiono da un giovane, che è stato poi arrestato con l'accusa di violenza sessuale. Una vicenda rocambolesca, finita bene grazie a un carabiniere in borghese che per caso si trovava sul treno. La ragazza stava tornando a casa quando è stata avvicinata da un giovane della Costa d'Avorio, regolarmente residente a Oggiono, che l'ha importunata, iniziando a chiacchierare e toccandole ripetutamente le parti intime. Solo le urla della ragazza l'hanno fatto smettere e allontanare, ma la giovane ha chiesto aiuto agli altri passeggeri ed al capotreno. Il treno è stato fermato alla stazione di Sala al Barro dal capotreno che nel frattempo aveva chiamato i carabinieri di Olginate. Il giovane ha cercato di scappare ma è stato fermato dal carabiniere fuori servizio che si è qualificato e l'ha preso in custodia fino all'arrivo dei colleghi. La studentessa, dopo essere stata portata in caserma per il riconoscimento e la testimonianza, è stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Manzoni di Lecco a seguito dello choc subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA