Lecco, ha aperto il Cead

Assistenza per gli anziani

Nella palazzina di via Filanda 12 da questa mattina il centro vuole offrire uno spazio geriatrico di ascolto e consulenza gestito dall’Asl e dalla cooperativa L’Arcobaleno: le famiglie potranno trovare sostegno per fronteggiare le fatiche quotidiane e costruire insieme a operatori qualificati il proprio progetto di cura

Lecco, ha aperto il Cead Assistenza per gli anziani
Da ieri in via Filanda aperto il Centro per l’assistenza domiciliare

LECCO

Gli anziani al centro. In via Filanda 12 da questa mattina è attivo, al terzo piano della palazzina già occupata da alloggi protetti (secondo piano) per anziani e centro diurno per anziani (primo), anche il Cead, centro per l’assistenza domiciliare.

Sempre per anziani. Uno spazio geriatrico di ascolto e consulenza gestito da Asl e dalla cooperativa L’Arcobaleno grazie agli spazi messi a disposizione dal Comune (che è proprietario dell’immobile), che risponde alle problematiche delle famiglie con anziani a carico. In questi spazi, infatti, le famiglie potranno trovare ascolto e sostegno per fronteggiare le fatiche quotidiane e costruire insieme a operatori qualificati il proprio progetto di cura. Al Cead operano diverse figure professionali: assistenti sociali, psicologi, educatori, oss (operatori socio sanitari), infermieri, fisioterapisti, medici geriatri. Per accedere al Cead basta la prescrizione del medico di famiglia e le prestazioni sono erogate a titolo gratuito. Il Cead fornisce supporto psicologico ed educativo, consulenze per adattare la propria casa alle esigenze degli anziani, supporto sulle patologie quali Alzheimer e Parkinson, promozione di gruppi di auto-aiuto. Ma il supporto più importante è costituito dall’attività di orientamento della famiglia dell’anziano alla rete dei servizi e dei luoghi aggregativi per la terza età in provincia di Lecco. Le consulenze specialistiche (geriatra, fisioterapista), sono erogate a tariffe agevolate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA