Yacht club di Monaco. I nuovi arredi del bar sono made in Lecco

Eccellenza Realizzati da Promemoria a Valmadrera, la selezione dei materiali e l’originalità del design hanno fatto cadere la scelta sull’impresa di Romeo Sozzi

Yacht club di Monaco. I nuovi arredi del bar sono made in Lecco
Gli arredi dell’area bar dello Yacht club di Monaco realizzata da Promemoria

Nuova svolta nella collaborazione fra Promemoria e lo Yacht Club de Monaco, di cui l’azienda lecchese di Romeo Sozzi specializzata in arredi di lusso è sponsor dal 2018.

Dopo l’allestimento, nel 2019, della sala ristorante, area riservata ai soli componenti vip, oggi Promemoria firma l’arredo dell’area bar dello yacht club, un progetto custom made progettato e realizzato interamente in azienda.

«Sono orgoglioso – afferma Sozzi - di essere stato scelto da un club nautico così prestigioso per realizzare gli interni delle aree per i soci. Questa è una riconferma, dopo una prima collaborazione di tre anni fa. Orgoglioso come realtà manifatturiera, orgoglioso come italiano. Continuiamo ad esportare ’il fatto bene’ in tutto il mondo e i profondi valori che ci legano al nostro territorio sono premianti».

All’insegna dell’attenzione ambientale e, spiega Promemoria, in sintonia con l’analoga eco-responsabilità del club che ha adottato sistemi d’avanguardia sui consumi energetici, sul trattamento dei rifiuti e dell’acqua oltre che dell’installazione di centraline di ricarica per auto elettriche, Promemoria ha sviluppato il nuovo progetto «utilizzando legni di provenienza tracciata Fsc, e dunque da alberi ripiantati, finiture naturali ad acqua, tinture vegetali per pelli e molto altro».

Lo sottolinea una nota dell’azienda in cui da tempo accanto a Sozzi, fondatore e anima artistica di Promemoria, ci sono i suoi tre figli: Stefano (responsabile della scelta dei legni e costruzione), Davide (architetto, segue i progetti) e Paolo (per ricerca e gestione). Romeo Sozzi è stato artefice dell’espansione internazionale del brand, avviata anni fa a partire dall’apertura di due show room a Milano e sviluppata con negozi nelle maggiori città del mondo fra cui Parigi, Londra, Mosca, New York, Amburgo, Monaco.

Punto d’incontro di armatori e fulcro di attività nautiche internazionali, lo Yacht Club de Monaco ha sede in un edificio firmato da Norman Foster+Partners. La nuova area bar è realizzata dalla manifattura italiana sia nella parte strutturale sia per gli arredi, con il lampadario Rosa dei venti in bronzo, il rivestimento delle pareti in boiserie in legno di acero comprensiva di dettagli realizzati a mano, inserti in pelle color navy che si ritrova anche sul bancone bar e sui divani.

Nelle collezioni Promemoria sono entrate anche le sedute Twiga in rovere naturale e pelle, create per il progetto monegasco.

Legno e pelle all’insegna del lusso, dunque, ma anche bronzo e marmo Calacatta Gold «sono i materiali scelti per questo progetto che manifesta la grande abilità degli artigiani di Promemoria alla lavorazione bespoke (cioè su misura, nda) sia nella produzione di arredi che nella realizzazione di progetti di interior design, di design nautico e nei progetti contract».

© RIPRODUZIONE RISERVATA