Lecco. Salumi Beretta  Lo sponsor dop di Expo
Da destra Vittore Beretta, Piero Galli e Andrea Beretta (Foto by foto expo 2015/Daniele Mascolo)

Lecco. Salumi Beretta

Lo sponsor dop di Expo

L’azienda di Barzanò con le sue 18 specialità protette sarà partner di settore della rassegna

Dalla Brianza lecchese alla Cina, il gruppo promette impegno per un’alimentazione sostenibile

BARZANO’

Il Gruppo Beretta, multinazionale dei salumi made in Italy con sede a Barzanò, sarà “sponsor ufficiale salumi” di Expo 2015.

La notizia è stata confermata ieri nella sede milanese di Expo. A parlarne il presidente di Salumificio Fratelli Beretta Spa, Vittore Beretta, l’Expo manager dell’azienda, Andrea Beretta, e il direttore generale divisione Sales&Entertainment di Expo Piero Galli.

La partecipazione a Expo del Gruppo Beretta come sponsor – ha detto Galli – spiega che un’altra grande azienda italiana dimostra di comprendere in pieno lo spirito dell’evento e di condividerne il tema. Nutrire il pianeta in maniera equilibrata è un argomento strategico per le sorti dell’umanità» in un momento in cui «l’aumento della popolazione, la scarsità di acqua e di risorse agricole impongono una riflessione sulle strategie per garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti». Sulla sponsorizzazione ha aggiunto che «grazie anche al contributo di un’azienda dalle solide radici italiane ma ormai riconosciuta a livello internazionale Expo proporrà al mondo le linee guida per assicurare sviluppo sostenibile, sicurezza alimentare e qualità della filiera produttiva».

Oltre alla sponsorizzazione, il gruppo sarà protagonista a Expo con un proprio spazio, uno stand di 400 metri quadrati, “Piazza Beretta 1812”, a forte impatto comunicativo e con un altro spazio di circa 40 metri quadrati, nel padiglione “Cibus è Italia” di Federalimentare.

Expo sarà anche la sede in cui il Gruppo presenterà la “Carta dei salumi” di eccellenza italiana, che Beretta produce nei luoghi d’origine coi marchi dop e igp utilizzando le antiche ricette per una lunga varietà di prodotti.

«Expo 2015 – ha detto ieri Vittore Beretta – è una grande opportunità per tutti e per il cibo italiano in particolare, noi saremo presenti con 18 eccellenze della salumeria tradizionale italiana». Beretta ha sottolineato l’impegno aziendale sui prodotti tutelati «e in fatti – ha affermato – siamo l’azienda col più alto numero di prodotti Dop e Igp, tutti realizzati nei nostri stabilimenti situati nei luoghi tipici del territorio italiano». Prodotti che, ha aggiunto, sono «il nostro biglietto da visita» nei 60 Paesi del mondo in cui vengono esportati.

A spiegare la presenza a Expo è stato Andrea Beretta, che per l’azienda ha seguito a lungo il processo di realizzazione dello stabilimento cinese voluto per servire il mercato locale: Piazzetta Beretta 1812, ha spiegato, sarà il luogo per degustare i prodotti Beretta e per conoscere la realtà aziendale «attraverso filmati emozionali – ha spiegato il manager – proiettati i territori, gli uomini e i prodotti della nostra antica tradizione, in aggiunta ad eventi didattici organizzati con esperti e tecnici della nostra Academy». Ciò mentre nel padiglione di Federalimentare ci sarà spazio per il racconto «con impostazione business», ha precisato Beretta, delle storie dei prodotti Beretta e de lle altre aziende del gruppo, da Moser a Piatti Freschi, a San Carlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA