Lecco. Clienti dalla Polonia  Il web aiuta i negozi
Palazzo Falck, sede di Confcommercio Lecco

Lecco. Clienti dalla Polonia

Il web aiuta i negozi

Il nuovo sito di Confcommercio: «Con l’e-commerce c’è un’enorme possibilità di crescita»

Su internet si fanno affari veri, reali. Confcommercio Lecco per questo ha compiuto un altro passo avanti nella moderna digitalizzazione.

Il direttore Alberto Riva presentando il nuovo sito di Confcommercio ha affermato: «Siamo partiti già dal 2013 con un progetto di e-commerce per gli associati con la realizzazione di venti siti di e-commerce per altrettante aziende. E, per fare un solo esempio, una nostra ditta che vende calzature, da quando ha il sito e-commerce fa dai 15 ai 20mila euro al mese in più di fatturato e vende ora anche in Belgio e in Polonia. Riteniamo il web un forte alleato, uno strumento per mantenere viva e attiva la nostra azienda, considerando che da un lato ci sono i colossi della grande distribuzione e dall’altro sono crescenti le modalità di commercio on line». Non solo. Per spingere ancora di più sull’acceleratore informatico, Confcommercio sta per definire una convenzione con il colosso della vendita online “e-bay” che permetterà all’associazione di categoria lecchese di essere con tutti i suoi associati sempre più (e sempre meglio) “ready to sell”. «La convenzione vuol dire che a prezzi agevolati le nostre imprese potranno iniziare a vendere già dal livello “premium”, ovvero a offerta illimitata, durata illimitata. E l’associazione permetterà di farlo gratuitamente per i primi sei mesi, in modo che possa sperimentare E-bay senza costi iniziali. Ci sarà solo una “fee” sul venduto, ma non il canone di ingresso, in buona sostanza».

Per Riva il portale e-commerce e la vendita tramite E-bay responsabilizzano molto gli associati: «I nostri sono veri e propri “negozi” seppur virtuali. Devi essere organizzato per evadere in tempo reale gli ordini. È la gestione di un’attività produttiva complessa, quella da gestire su internet».Non a caso nel corso di quest’anno partiranno anche gli sportelli digitali gratuiti e la relativa formazione gratuita. Ma già dal 2014 sono partiti i corsi sui social media dedicati agli associati: Facebook, Twitter, Youtube e Linkedin, oltre al solito canale della newsletter agli associati.

A fare da “cappello” a tutte queste iniziative, il sito internet presentato e attivo dallo scorso 5 gennaio nella sua nuova veste. Su www.confcommerciolecco.it gli associati troveranno comunicazione integrata a 360 gradi. Il sito è progettato in ottica di una migliore indicizzazione sui vari siti (Seo, search engine optimization). «Vogliamo essere più visibili su Google – ha spiegato Ceo di Luca Sigiani di Share Now, autore del sito - per farci trovare dai nostri interlocutori attuali o del domani che da noi cercano servizi, informazioni e supporto».

Il sito è realizzato in collaborazione con l’ufficio marketing guidato da Chiara Pezzini, sulla piattaforma wordpress e presenta una navigazione intuitiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA