Holcim, lunedì sciopero di otto ore

Indetto dai sindacati in occasione dell’incontro con il sindaco di Merone

Holcim, lunedì sciopero di otto ore
MERONE - ECONOMIA - SCIOPERO GENERALE DIPENDENTI HOLCIM del maggio scorso
(Foto di Stefano Bartesaghi)

Lunedì 20 Giugno è stato indetto uno sciopero di otto ore dei lavoratori della Holcim (l’ex Cementeria di Merone), in coincidenza con l’incontro previsto tra il sindaco di Merone Giovanni Vanossi, i lavoratori e Il coordinamento delle RSU. L’incontro fa parte del percorso istituzionale avviato che prevede la richiesta di interlocuzioni con Ministero, Regione Lombardia, Prefettura di Como e Sindaci di Ternate e Merone)

Lo sciopero è proclamato dalle segreterie regionali e territoriali di Como di Feneal Filca e Fillea per le società HOLCIM Italia SPA dello stabilimento di Merone e della HOLCIM Aggregati e Calcestruzzi srl. Alle 10 è prevista una manifestazione per le vie di Merone.

Lo sciopero e la manifestazione, scrivono in una nota i sindacati, sono in risposta alla rigida posizione tenuta dall’azienda che non prevede per i prossimi anni:

- nessun investimento ( salvo quelli ordinari) nel processo e nella ricerca di prodotti nuovi, che riduce la rete commerciale

- nessun ammortizzatore sociale per attenuare l’impatto sociale creato dai 73 esuberi dal 8 Agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA