Calvisano, 50 anni d’acciaio. Festeggia anche il Caleotto

A settembre gli eventi per l’anniversario dell’azienda di Feralpi in sinergia con l’Arlenico

Calvisano, 50 anni d’acciaio. Festeggia anche il Caleotto
Giovanni Pasini

Il kick-off dei festeggiamenti, dedicato alle persone dell’azienda, ha avuto luogo lo scorso marzo, ma il clou del programma si terrà il 16 e il 17 settembre. Protagoniste saranno le Acciaierie di Calvisano, che quest’anno raggiungono un traguardo importante: i 50 anni di attività. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti di questo 2022 per Feralpi Group, la holding bresciana proprietaria anche di Caleotto e Arlenico.

Si tratta, come hanno evidenziato dal gruppo, di «un’occasione per celebrare il passato, raccontare il presente e anticipare il futuro dei nostri acciai speciali insieme a collaboratrici e collaboratori, alla comunità e ai principali stakeholder. Tra ricordo e visione, il 50° anniversario di Acciaierie di Calvisano metterà al centro valori come collaborazione, impegno, dedizione. E i protagonisti saranno proprio le persone del Gruppo».

Il programma dettagliato dei festeggiamenti verrà comunicato nelle prossime settimane. Di sicuro, si punterà sul fatto che i 50 anni dell’azienda sono stati «tutti differenti e speciali come le persone che hanno contribuito al suo successo; come gli acciai e le lavorazioni fatte dall’azienda; come le aziende che sono in sinergia con Acciaierie di Calvisano. Tra queste, Caleotto e Arlenico, la cui partnership a valle della filiera costituisce uno dei valori aggiunti nella strategia di business di Feralpi».

In coerenza con i valori e l’approccio ESG (Environmental, Social, Governance) di Feralpi Group, tutti gli eventi celebrativi del 50° anniversario di Acciaierie di Calvisano sono progettati, organizzati e rendicontati in coerenza ai principi della norma Iso20121, che definisce a livello internazionale le linee guida per un evento sostenibile. Come riportato nello United Nations Environment Programme del 2009, un evento è definito sostenibile quando «è ideato, pianificato e realizzato in modo da minimizzare l’impatto negativo sull’ambiente e da lasciare un’eredità positiva alla comunità che lo ospita».

Ecco perché Feralpi Group ha adottato una Politica di Sostenibilità per le celebrazioni, comunicate pubblicamente sul proprio sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA