Villa Balbianello,   tutto esaurito  E il turismo riparte
Villa Balbianello ha riaperto ai visitatori i suoi giardini (Selva)

Villa Balbianello,

tutto esaurito

E il turismo riparte

Le giornate del FaiI 1.400 posti disponibili dopo le restrizioni sono andati esauriti: oltre tremila le richieste arrivate. Da Zurigo e dalla Brianza per ammirare i giardini del Monzino. Bene anche Villa Fogazzaro

Tutto esaurito, con annessa iniezione di fiducia per il turismo lariano, a Villa del Balbianello per le Giornate Fai all’Aperto. I 1.400 posti disponibili per visitare ieri e oggi i sontuosi giardini - con il leccio secolare potato ad ombrello (caro al conte Guido Monzino) ed il ficus repens che avvolge la Loggia Durini quali indiscussi protagonisti - sono andati rapidamente esauriti. Anzi, per la due giorni che - per dirla con Giuliano Francesco Galli, area manager Fai Lombardia Prealpina - «vogliamo considerare come le “Giornate della Ripartenza” dopo mesi difficilissimi», le richieste relative a Villa del Balbianello hanno superato quota 3 mila.

Ieri, a fine giornata, gli ingressi sono stati 743 (già sold out, come detto, anche la giornata odierna), come ha confermato a “La Provincia” Annalisa Filippone, responsabile della gestione operativa della dimora Fai più visitata d’Italia. «Sei le postazioni individuate all’interno della villa per garantire una visita in tutta sicurezza a chi ha scelto di trascorrere da noi questo secondo sabato d’estate», ha aggiunto. Un prezioso ausilio è giunto anche dall’Associazione nazionale carabinieri, ieri e oggi presente con 24 volontari delle sezioni di Tremezzina, Cantù, Lomazzo e Porlezza (questi ultimi presenti anche a Villa Fogazzaro Roi a Oria Valsolda). Una presenza tangibile e rassicurante, con tanto di plauso ieri mattina anche da parte del maggiore Filippo Bentivogli (comandante della Compagnia carabinieri di Menaggio) e del maresciallo Paolo Lo Giudice (comandante della stazione di Tremezzina). L’eco di Villa del Balbianello è giunta anche a Zurigo. «Posto fantastico, oserei dire uno dei più belli mai visitati nel corso degli anni - le parole dei turisti, sotto la Loggia Durini -. Torneremo per visitare gli interni. Perché Villa del Balbianello? Perché questa location ha ospitato Star Wars. Noi siamo fan della prima ora di questa saga cinematografica. Una scelta azzeccata, non c’è dubbio».

Gli articoli su La Provincia di domenica 28 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA