Vietati i botti di Capodanno  «Sono troppo pericolosi»
Al bando mortaretti, petardi e “oggetti similari” (Foto by Archivio)

Vietati i botti di Capodanno

«Sono troppo pericolosi»

Il sindaco di Cantù: «Mettono a rischio la salute di uomini e animali»

Ma sarà difficile farlo rispettare: a San Silvestro in servizio solo due pattuglie

Anche quest’anno, in città, il veglione di Capodanno avrà il silenziatore. La vera sfida, però, sarà riuscire a far rispettare il divieto di sparare botti e petardi per salutare l’arrivo del 2016: salvo rinforzi, a pattugliare l’intera città saranno solo due pattuglie della polizia locale.

Come accade ormai da diversi anni, il Comune ha rinnovato l’ordinanza che vieta, su tutto il territorio comunale, «accensione, lancio e sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombolette e oggetti similari». Divieto a tempo, limitato dal 31 dicembre al 1° gennaio.

Il sindaco Claudio Bizzozero ieri ha firmato il provvedimento, motivandolo con la necessità di evitare danni fisici alle persone, per tutelare la quiete pubblica e anche per il benessere degli animali.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA