Viale Verdi, dalla ciclabile agli alberi  Tante idee sul tavolo. E i costi lievitano
Il progetto di viale Verdi così come è stato presentato ai consiglieri comunali

Viale Verdi, dalla ciclabile agli alberi

Tante idee sul tavolo. E i costi lievitano

Merate, i consiglieri comunali “modificano” il progetto

elaborato dalla provincia di Lecco

Reinserimento della pista ciclopedonale, sistemazione anche del tratto iniziale, a partire dalla rotonda del Ceppo; poi: aumento del numero di passaggi pedonali protetti da cuspidi, inserimento (là dove è possibile) di alberi; ancora: soprelevazione di alcuni tratti di strada per costringere le auto a diminuire la velocità e, infine, lastricature e abbellimento di alcune zone del viale, in particolare all’altezza dell’ingresso sud del parco di Villa Confalonieri.

In estrema sintesi, ecco le principali modifiche che i consiglieri di maggioranza e minoranza hanno deciso di apportare al progetto di riqualificazione di viale Verdi preparato dai tecnici della Provincia di Lecco.

Entro un paio di settimane al massimo, tutti i commissari dovranno formalizzare per iscritto le proprie proposte in modo da arrivare a un progetto con i costi precisi da approvare in consiglio comunale.

Di certo gli investimenti sono destinati a lievitare rispetto ai 2,5 milioni previsti. E non di poco.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, giovedì 14 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA