Mercoledì 06 Agosto 2014

Vergani fa la collezione

Prende argento e bronzo

Valeria Vergani, la forte master che gareggia per i colori della Pratogrande nuoto di Garlate

Proseguono a Montreal i Campionati del Mondo di nuoto riservati alle categorie Master e Valeria Vergani, M40 della Pratogrande Sport di Garlate conquista altre due medaglie dopo l’oro vinto nella giornata d’esordio negli 800 stile libero. Per lei un argento ed un bronzo che vanno ad arricchire la sua bacheca.

Il programma prevedeva 400 misti, 200 stile libero e 50 farfalla; nelle prime due specialità impegnati anche gli atleti lecchesi. La prima a scendere in vasca è proprio Valeria Vergani che porta a casa la medaglia di bronzo nei 400 misti fermando il cronometro a 5:27.04. La gara ha visto la fuga dell’americana Lisa Blackburn, vincitrice con il tempo di 5:21.42 davanti alla padrona di casa Sheila Treleaven, argento in 5:25.79. Questa volta non sono bastati a Vergani gli ultimi 100 metri in stile libero, nuotati con un ritmo incredibile, per ricucire lo strappo, ma quanto meno per assicurarsi il podio in rimonta, avendo infatti virato ai 300 metri in quinta posizione, ai 350 in quarta e riuscendo solo negli ultimi metri a superare la britannica Nicola Latty, quarta classificata toccando 15 centesimi dopo la lecchese.

Nella stessa gara esordio mondiale per Cinzia Cresseri della Canottieri Lecco che si classifica 12^ nella categoria M35, stabilendo il nuovo primato personale in 5:58.37. Si trattava della gara nella quale Cresseri riponeva le minori speranze, ma il risultato è comunque di tutto rispetto e fa aumentare le aspettative in vista dei 200 rana, sua gara preferita.

Nei 200 stile libero arriva la seconda medaglia per Valeria Vergani che si deve inchinare alla ex nazionale del Costarica Claudia Poll, oro in 2:11.05, dominando la gara fin dalle prime bracciate. 2:12.98 il tempo della lecchese che già aveva nelle braccia i 400 misti del mattino, ma capace di tirare fuori tutta la grinta necessaria per raggiungere un nuovo podio.

In questa distanza si sono misurati anche gli altri due portacolori della Canottieri Lecco presenti in Canada, entrambi nella categoria M35. Al femminile Roberta Maggioni, oro lunedì negli 800 stile libero, ha chiuso sesta in 2:18.29. Purtroppo questa volta Roberta si è fatta coinvolgere in una partenza delle avversarie a ritmo troppo elevato per lei e ha pagato nella seconda metà di gara la fatica accumulata. Nella piscina maschile esordio al mondiale anche per Daniele Morganti che con la prestazione di 2:06.15 giunge 11°.

© riproduzione riservata