Vendrogno si è fermata  per l’addio a don Eugenio
Vendrogno -Il funerale di don Eugenio Vergottini (Foto by Alessia Bergamini)

Vendrogno si è fermata

per l’addio a don Eugenio

L’abbraccio dell’intera comunità

«Come una chioccia, ci proteggevi sotto le tue ali»

In una giornata di sole e vento gelido, Vendrogno ha accompagnato nell’ultimo viaggio l’amato don Eugenio Vergottini, morto a 92 anni.

L’anziano sacerdote, come ha ricordato il vicario episcopale monsignor Maurizio Rolla, durante l’omelia, «è stato chiamato al Padre nella veglia Pasquale, come Sant’Ambrogio. Come un prete ambrosiano doc».

Il funerale è stato celebrato nella chiesa di San Lorenzo Martire. La funzione presieduta dal monsignor Rolla, ha visto la partecipazione di numerosi preti del territorio; fra questi l’ex parroco don Angelo Olgiati che ha introdotto la cerimonia con una “pennellata” (così l’ha definita) sulla figura di don Eugenio. Parlando direttamente con lui, lo ha definito un «modello di comunione, innanzitutto con la tua famiglia. Sei stato come una chioccia che raccoglie i suoi pulcini sotto le ali».

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, mercoledì 7 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA