Ubriachi aggrediscono gli agenti  Due fratelli finiscono in manette
Due arresti eseguiti dalla Polizia di Stato

Ubriachi aggrediscono gli agenti

Due fratelli finiscono in manette

Mandello, mattinata movimentata all’area di sosta sulla Super

e poi in questura: tre poliziotti sono andati in ospedale

È stata una mattinata a dir poco agitata quella che si è vissuta domenica tra la stazione di servizio sulla Superstrada 36 a Mandello e la sede della Questura di Lecco per il comportamento di due fratelli di nazionalità romena che avevano decisamente bevuto troppo e hanno creato non pochi problemi agli agenti della Polizia stradale e della Squadra Volanti. I due fratelli hanno colpito gli agenti e tre poliziotti hanno avuto bisogno di cure mediche (due giudicati guaribili con 5 giorni di prognosi e uno con 7 giorni di prognosi).

La vicenda si è verificata domenica mattina ed è culminata con l’arresto di un uomo di 28 anni e del fratello di 33, entrambi residenti a Milano, per i reati di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale oltre che danneggiamento.

I fratelli, dopo aver trascorso una notte nella camera di sicurezza della Questura, ieri mattina si sono presentati in Tribunale: il loro arresto è stato convalidato dal giudice e l’udienza è stata aggiornata ad aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA