Trovato il corpo
della donna sparita

Paderno studia
la rete anti suicidi

Èstato rinvenuto un cadavere alla centrale Bertini di Cornate d’Adda, potrebbe trattarsi del corpo della donna bergamasca, 43 anni, che si era gettata dal ponte martedì scorso.

Intanto si cerca di installare delle reti anti suicidi sul San Michele. Il sindaco Renzo Rotta aveva chiesto un incontro urgente al prefetto di Lecco sul tema perché in due mesi siamo arrivati a quattro suicidi e due tentativi.

Nei giorni scorsi si è tenuto l’incontro ed il risultato è che i tecnici delle due Province di Lecco e Bergamo dovranno valutare la fattibilità dell’installazione di reti o altre barriere che impediscano alla gente di scavalcare le balaustre del San Michele e buttarsi di sotto.

Servizi su la Provincia in edicola domenica 23 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA