Tromba d’aria, il Comune

chiede 350mila euro

Quantificati i danni alla Regione Si aggiungono ai lavori già fatti

Alta tecnologia per le verifiche

Tromba d’aria, il Comune chiede 350mila euro
Uno degli alberi cadutiu di villa Gomes

Un rimborso di 350 mila euro. Questo quanto il Comune ha chiesto alla Regione per i danni causati dal maltempo durante i mesi estivi. In particolare per il disastro causato dalla tromba d’aria di domenica 10 agosto.

Un vero disastro

Nel tardo pomeriggio di ieri, nell’ambito della commissione dei lavori pubblici, gli assessori Ivano Donato alla protezione civile, Elisa Corti al bilancio e Francesca Rota ai lavori pubblici, hanno fatto il punto sui lavori fatti in massima urgenza e sui danni.

«Il documento è stato inoltrato in Regione - spiega l’assessore alla protezione civile Ivano Donato - abbiamo valutato danni per 350 mila euro, di cui 200 mila per i lavori fatti d’urgenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA