Tremezzina, il film con Lady Gaga  Attesa (vana) per Ridley Scott
L’arrivo delle “inglesine” trainate da una “lucia” da Lezzeno a Mezzegra (Foto by Selva)

Tremezzina, il film con Lady Gaga

Attesa (vana) per Ridley Scott

Il regista avrebbe dovuto effettuare un sopralluogo a Mezzegra nel pomeriggio di venerdì 5

Sono arrivate lontano dai riflettori, dopo essere salpate da uno storico cantiere nautico di Lezzeno, le tre “inglesine” - per i non addetti ai lavori si tratta di imbarcazioni a remi in legno che risalgono ai primi del ’900 - destinate ad apparire sulla scena nella due giorni di riprese in quel di Tremezzina del film hollywoodiano sulla saga della famiglia Gucci. Nonostante un po’ di foschia la rotta seguita per raggiungere la riva di Mezzegra, qualche minuto prima delle 13 di venerdì 5 marzo, era ben visibile da quest’altra sponda del lago. Ad attendere le tre imbarcazioni, scortate da una “Lucia” (altra imbarcazione simbolo del lago), c’era un solerte addetto - con tanto di pass con la scritta “Gucci” - della “Panorama Films”, la casa di produzione che in capo tutta la macchina organizzativa di quello che già si annuncia come il film dell’anno, in uscita nelle sale cinematografiche il prossimo 24 novembre. Ma quello di venerdì 5 stava per diventare anche il primo giorno dello “sbarco” in Tremezzina di un pezzo “da 90” del firmamento hollywoodiano. Già perché a Mezzegra (e probabilmente a Villa Balbiano) era atteso a metà pomeriggio il registra Ridley Scott, che - va ricordato - ha firmato la regia di capolavori come “Blade Runner” e “Il Gladiatore”. Una presenza quella di Ridley Scott segnalata i anche a Milano, dove le riprese sono previste per mercoledì 10 e giovedì 11 marzo. All’ultimo però il sopralluogo è saltato. Da metà della prossima settimana, la macchina organizzativa in quel di Tremezzina funzionerà a pieni giri, dopo i tanti sopralluoghi (l’ultimo ieri mattina) compiuti in queste settimane. Bocche cucite da parte di tutti i diretti interessati, ma di fatto è già iniziata la caccia alle “star”, a cominciare da Lady Gaga chiamata ad interpretare il ruolo di Patrizia Reggiani, mandante del delitto dell’ex marito Maurizio Gucci.

(Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA