Si corre troppo a Bellagio Arriva l’autovelox
Un momento dei controlli di ieri pomeriggio (Foto by foto gandola)

Si corre troppo a Bellagio
Arriva l’autovelox

Aumentano le segnalazioni in un periodo affollato dai turisti: controlli lungo i principali rettilinei

Aumento degli agenti in servizio per il periodo estivo e controlli con l’autovelox in diverse zone del paese. E, una maggiore severità nei confronti del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.

Il sindaco di Bellagio Angelo Barindelli ribadisce la volontà di aumentare il controllo del territorio anche con l’ausilio dell’autovelox, autentico spauracchio per gli automobilisti, proprio per far fronte all’aumento del traffico legato al periodo estivo. Nel mirino ci sono in particolare, come logico, i rettilinei all’interno dell’area urbanizzata affrontati troppo spesso ad alta velocità.

Per la prossima estate si vuole, infine, estendere l’orario di chiusura al traffico del borgo nell’intero arco delle ventiquattro ore per evitare insomma la difficile condivisione delle strette stradine da parte di turisti e automobilisti.

«Per quanto riguarda l’autovelox abbiamo appena integrato l’organico della polizia locale passando da 4 a 6 unità con due assunzioni stagionali – spiega il primo cittadino Angelo Barindelli - Come promesso nel programma elettorale intendiamo controllare con l’autovelox soprattutto i punti più critici del territorio comunale e penso a Guggiate, all’abitato di Civenna, a Guello e a viale Domenico Vitali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA