Quattrocento posti nell’ex Badoni

Il Comune vince sulla proprietà

Terminata la lunga controversia legale con la ditta Sapam proprietaria del parcheggi

Dopo la sentenza del Tar anche l’ultimo ricorso è stato vinto, ora a breve l’apertura

Quattrocento posti nell’ex Badoni Il Comune vince sulla proprietà
Anche il Consiglio di Stato dà ragione al Comune, i parcheggi di via Grassi a breve apriranno

Stavolta è davvero finita: i quattrocento posti dell’area Badoni, con ingresso su via Grassi e via Balicco, che dalla loro realizzazione ormai vent’anni fa non sono mai stati utilizzati, a breve saranno messi a disposizione della città.

Il Comune aveva già ottenuto il primo via libera dal Tar dopo che, in seguito a una serie infinita di lettere e richieste di incontri , l’assessore Francesca Rota aveva intimato alla proprietà di aprire i posteggi e in caso contrario, scaduto il tempo concordato per l’apertura, si sarebbe provveduto alla procedura d’ufficio da parte del Comune.

E alla comunicazione dell’avvio della procedura, l’azienda Sapam che è in fase di procedura consensuale, era ricorsa al Tar per bloccare il provvedimento.

Ricorso respinto, il Tar aveva dato ragione al Comune ma non contenta l’azienda si era rivolta anche al Consiglio di Stato per cercare di bloccare il provvedimento. Il Consiglio di Stato però ha confermato la sentenza del Tar e ha respinto a sua volta il ricorso contro il Comune.

A questo punto la controversia legale è conclusa, il Comune entra in possesso definitivamente dei quattrocento posti e li restituirà a breve alla città.

Leggi i particolari su La Provincia in edicola mercoledì 28 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA