Pusiano, via libera   alla “nuova” Casa di Pesca
Come appariva la Casa di Pesca al momento dello stop ai lavori

Pusiano, via libera

alla “nuova” Casa di Pesca

Il tecnico della società proprietaria dell’immobile annuncia il parere favorevole della Soprintendenza

Ci siamo. È tutto pronto per ricostruire la Casa di Pesca e alla Sweet Home in questi giorni è tempo di compiere i necessari atti tecnici e amministrativi. Intanto, ed è questa la bella notizia, giovedì è arrivato il parere favorevole all’intervento da parte della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio mentre ieri anche il Parco Valle Lambro si è espresso, rilasciando la conseguente autorizzazione paesaggistica. A questo punto bisognerà chiedere il dissequestro dell’area, che viene ritenuto un atto formale considerando che il magistrato si sarebbe già pronunciato favorevolmente. Infine, sarà necessario comunicare l’inizio dei lavori della struttura, che era stata quasi interamente sventrata tra mille polemiche durante i lavori di ristrutturazione del 2015.

Si dovrebbe chiudere così una pagina nera per il lago di Pusiano con l’abbattimento di un edificio storico e simbolico costruito nel lontano 1558. Naturalmente, ci saranno gli aspetti giudiziari e un processo per abuso edilizio già programmato per il prossimo mese di febbraio ma è indubbio che la notizia più attesa fosse quella del via libera all’intervento di ripristino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA