Mercoledì 18 Giugno 2014

Pusiano attende Ambrosini

Matrimonio sull’Isola dei Cipressi

Paola Angelini e Massimo Ambrosini

Un’intera isola a disposizione per il giorno del sì dell’ex capitano del Milan Massimo Ambrosini.

Sarà un matrimonio da favola, nella splendida cornice dell’Isola dei Cipressi sul Lago di Pusiano, quello tra Massimo e Paola, un avvenimento speciale, lontano alcune spanne d’acqua dai pettegolezzi, dai paparazzi ed immersi in un contesto unico.

Mentre gli appassionati di calcio hanno gli occhi puntati al Mondiale in Brasile, sabato prossimo, 21 giugno, a Pusiano si celebrerà il ricevimento per il matrimonio tra il centrocampista e Paola Angelini. Il rito vero e proprio non sarà tenuto nella piccola chiesa di Pusiano, la celebrazione avverrà a Milano, da qui poi festeggiati e gli invitati si sposteranno in auto fino all’Erbese dove ci sarà il ricevimento.

Dalla proprietà dell’Isola dei Cipressi (la famiglia Gavazzi), conferma indiretta: nella risposta via email si dà per scontato che l’isola sia stata scelta per la festa, senza aggiungere particolari ulteriori: «Noi come location non rilasciamo nessun comunicato e nessuna dichiarazione».

Ambrosini inviterà di certo non pochi campioni ed ex del calcio italiano, oltre a commentatori e dirigenti, basti pensare che tra gli amici dell’ex capitano del Milan ci sono Paolo Maldini, Alessandro Costacurta, Martina Colombari, Alessandro Nesta, Adriano Galliani. Da Firenze danno per certa la partecipazione del procuratore del calciatore Moreno Roggi e dei suoi collaboratori: il figlio Matteo e Daniele Amerini.

Resterà da vedere chi arriverà realmente sull’Isola dei Cipressi, ed impresa ancora più ardua da dove partirà la barca che porterà il gotha del calcio italiano nella piccola isola.

Massimo Ambrosini e Paola Angelini per altro sono già sposati, hanno detto il loro sì in comune alcuni anni addietro, hanno già due figli è una splendida vita di coppia. Non si sanno per ora i particolari di un matrimonio che, considerata anche la location scelta, sarà di certo sontuoso.

© riproduzione riservata