Prove di carico sul cavalcavia  Chiude il ponte di Tabiago
Il ponte di Tabiago che scavalca la Statale 36

Prove di carico sul cavalcavia

Chiude il ponte di Tabiago

Lo stop da stasera alle 22.30 sino a domattina alle 5

Poi la costruzione della passerella ciclpoedonale

«È stata aggiudicata la gara per la costruzione della passerella ciclopedonale a fianco del ponte di Tabiago sulla statale 36. Per ripristinare il doppio senso di marcia, occorre eseguire preventivamente le prove di carico, per stabilire qual è la portata massima ammissibile contemporaneamente nelle due direzioni». Lo riferisce il sindaco di Nibionno Claudio Usuelli.

Per gli automobilisti, la conseguenza più immediata sarà la chiusura della statale 36 sottostante, così da consentire di effettuare i test.

Accadrà stanotte, in entrambe le direzioni, tra le 22.30 e le 5, quando il transito verrà ripristinato, in tempo per l’ora di punta, con l’afflusso dei lavoratori. Nella fascia oraria di chiusura, il traffico verrà deviato: sulla 342 (Como-Bergamo) se verso Lecco - e, quindi, a Bevera, poi, da qui, sulla provinciale 51 - oppure sulla Sp 49 e così di nuovo sulla 36 allo svincolo di Molteno; oppure, con prosecuzione lungo la provinciale 51 Casatenovo-Lecco. Invece, il traffico in direzione di Milano sarà intercettato molto prima di Tabiago, sempre con deviazione sullle strade provinciali 49, 51 e 342 e rientro sulla statale 36 allo svincolo di Nibionno.

Durante le ore di chiusura non saranno fruibili gli svincoli di Molteno-Rogeno, Garbagnate Monastero, Costa Masnaga (entrambi) e Cibrone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA