Presidio della Lega in via Crocefisso  «Vogliamo chiarezza sulle immigrate»
I rappresentanti della Lega Nord al presidio di ieri pomeriggio

Presidio della Lega in via Crocefisso

«Vogliamo chiarezza sulle immigrate»

Una trentina di manifestanti proprio davanti al civico 8, dove risiedono 13 donne Nogara: «Vogliamo capire se si rispettano le norme». Il responsabile: «Siamo in regola»

É stata tutto sommato una manifestazione pacifica, organizzata soprattutto per richiamare l’attenzione delle autorità pubbliche su una situazione che è stata in passato problematica e che anche adesso andrebbe monitorata e controllata.

Oggi pomeriggio i militati della Lega Nord di Merate e di Lecco hanno organizzato un presidio nel posteggio di via Crocefisso, proprio accanto al civico 8, dove si trovano alloggiate delle giovani donne immigrate, in un appartamento gestito dalla cooperativa La Croce del Sud. Una trentina di manifestanti, con i vertici della Lega, dal segretario di sezione Franco Lana al segretario provinciale Flavio Nogara, hanno sventolato bandiere e mostrato dei cartelloni che riportavano slogan come «Clandestino è reato», «Integrazione si casba no» e ancora «Immigrazione = business», a sottolineare come dietro l’ospitalità data a queste donne ci sia soprattutto una questione di soldi.

Leggi i particolari su La Provincia di Lecco in edicola domenica 22 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA