Ponte, appalto a tempo di record  Si farà il test sulla portata massima
La strettoia creata sul ponte di Cantù Asnago per impedire il passaggio contemporaneo di due camion

Ponte, appalto a tempo di record

Si farà il test sulla portata massima

Cantù Asnago, la Provincia si attiva dopo il sopralluogo dei pompieri e l’ordinanza del sindaco. Ieri incontro con le ferrovie: anche i treni pronti a rallentare

Tutto a tempo di record. Nei prossimi giorni, anche i carotaggi - i prelievi - al cemento. Per capire, in laboratorio, quanto tiene il ponte.

Possibile che il limite venga rialzato, anche di molto, rispetto alle 7,5 tonnellate di oggi. La Provincia intanto corre per intervenire sulla struttura di sua proprietà a Cantù Asnago, al di sopra della ferrovia internazionale Milano-Como-Chiasso. E lo fa per rispettare l’ordinanza del sindaco di Cantù Claudio Bizzozero.

Dopo i due blocchi di new jersey messi da Villa Saporiti ai due accessi, per evitare il transito simultaneo di due mezzi pesanti, e il limite di 30 chilometri orari, a breve si prevede un possibile rallentamento anche per i treni, tema di un incontro nel tardo pomeriggio di ieri, a Milano, tra Provincia e Ferrovie dello Stato.

La Provincia dice che il ponte è sotto attenzione da prima di novembre. «Nell’aprile del 2016, ben lontano dal ponte crollato ad Annone Brianza, avevamo uno studio di fattibilità, un progetto preliminare che determinava come intervenire. È agli atti», ricorda il dirigente.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 22 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA