Piazza Mercato di Erba  Comincia l’ultima rivoluzione
I parcheggi di Piazza Mercato tornano a pagamento

Piazza Mercato di Erba

Comincia l’ultima rivoluzione

Con otto giorni di ritardo sulle previsioni, i 50 parcheggi disponibili sono tornati ad essere a pagamento. Ma è scattata anche la sperimentazione della sosta breve gratuita: per i primi 30 minuti basta il disco orario

Con otto giorni di ritardo rispetto alle previsioni, in piazza del Mercato è partita l’ennesima rivoluzione dei parcheggi: ieri i cinquanta posti auto presenti nell’area mercatale sono stati dipinti di blu, come richiesto da Confcommercio. Si torna insomma a pagare il parcheggio nei giorni feriali, dalle 9 alle 20, ma allo stesso tempo parte anche la sperimentazione della sosta breve gratuita: per i primi 30 minuti si può lasciare l’automobile gratis esponendo il disco orario. Gli operatori della segnaletica sono arrivati in città ieri mattina e nel giro di qualche ora hanno ridipinto tutte le strisce. Fino all’altro giorno i cinquanta parcheggi che circondano la parte rialzata della piazza erano tutti a disco orario, ora sono diventati blu: l’amministrazione comunale ha assecondato le richieste di Confcommercio e dei negozianti, secondo i quali la sosta a pagamento garantirebbe una maggior ricambio delle automobili in sosta.

Confcommercio ha pensato anche ai clienti che si fermano in piazza giusto il tempo di bere un caffè e di fare la spesa quotidiana: per loro la grossa novità è rappresentata dalla sosta breve, ovvero dalla possibilità di parcheggiare gratuitamente fino a trenta minuti esponendo il disco orario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA