Martedì 22 Aprile 2014

Pasqua senza manette
Ma la politica dorme agitata

Lecco, la Finanza indaga

Pasqua e Pasquetta sono trascorse senza arresti da parte della Guardia di finanza di Lecco.

In un periodo così carico di tensione come sta vivendo la città in questo momento, diventa notizia anche che non si siano registrati clamorosi sviluppi nell’indagine condotta dai finanzieri agli ordini del comandante provinciale Corrado Loero.

L’assenza di misure cautelari non vuol però dire che gli inquirenti non abbiano lavorato, anzi: l’unico punto fermo su cui la Guardia di finanza ha basato i suoi rapporti con la stampa in questi giorni è stato quello che l’inchiesta non è conclusa e si registreranno ulteriori sviluppi.

Nuovo impulso

Inchiesta che potrebbe avere nuovo impulso anche dall’analisi delle pratiche che i finanzieri hanno acquisito la mattina di mercoledì nell’ufficio comunale dell’edilizia privata di Maurizio Castagna.

Da quanto è stato possibile accertare, le fiamme gialle avrebbero prelevato tra gli altri gli incartamenti relativi agli atti sul parcheggio di via Ponte Alimasco e su alcuni lavori di ristrutturazione del laboratorio di odontotecnico di Francesco Sorrentino.

Per quanto riguarda il secondo punto, è evidente che gli inquirenti vogliano verificare se l’ex consigliere comunale leghista avesse avuto un iter regolare nella sua pratica edilizia o se, invece, non fosse stato in qualche modo “facilitato”.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola stamattina, 22 aprile

Lecco

© riproduzione riservata