Oliveto sul piede di guerra

«Bloccheremo il terzo ponte»

Protesta per la concomitante chiusura del “Visconti” e del lungolago malgratese

Bruno Polti infuriato: «Abbiamo già avvisato il prefetto, saremo una trentina»

Oliveto sul piede di guerra «Bloccheremo il terzo ponte»
Il sindaco Bruno Polti
(Foto di Foto cardini/archivio)

«Sono esterrefatto. Lunedì 2 giugno, con il ponte vecchio di Lecco chiuso, chiuderà pure il lungolago di Malgrate e di conseguenza la via più transitata in direzione di Bellagio. Ho già informato il prefetto Antonia Bellomo che sono pronto ad andare con una trentina di persone sul ponte Manzoni e a bloccare la circolazione. Poi voglio vedere cosa faranno».

Il sindaco Bruno Polti critica aspramente la decisione del Comune di Malgrate di chiudere il lungolago per ospitare il grande mercato in programma.

«Ingorghi inevitabili»

«Già considerata la giornata di festa, e ci auguriamo la presenza di turisti, ci saranno ingorghi a causa della chiusura del ponte vecchio se per di più si aggiunge il blocco del traffico sul lungolago di Malgrate, a Oliveto e Bellagio non arriverà nessuno - prosegue Polti -, e questo a discapito degli operatori della costiera. In un periodo economicamente così difficile non possiamo permetterci di perdere il passaggio di un giorno di festa».

L’articolo completo su La Provincia di Lecco del 29 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA